//Matteo 5, 23-26 (16 ottobre 2019)