Indegni siamo, Gesù, che tu entri!
Riuscissimo a credere anche noi,
fino a farti esclamare:
mai visto tanta fede in Israele!
Invece chi ti crede oggi, Signore?
Certo qualche umile povero dell’Africa,
un giusto dell’India o dell’Asia,
e quanti nel mondo non solo pregano
ma danno anche la vita per i fratelli,
a qualunque religione appartengano:
perché, come i tuoi santi,
essi credono all’amore.