Mai, Signore, che la nostra logica
combaci con la tua logica,
le nostre scelte con le tue scelte:
noi sempre a contare sulle nostre bravure,
e tu a confondere i nostri calcoli;
e quanto noi stimiamo un successo
ecco che nel tuo pensiero è ritenuto una sconfitta.
Mai che si sappia chi è più importante
per te sulla terra nella stessa tua chiesa:
perchè non abbiamo a vergognarci del tuo Vangelo
e servire la nostra vanità;
Donaci il tuo Spirito, o Cristo!
Amen.